fbpx

Cosa resterà di quelle notti passate a guardarsi negli occhi, nell’oscurità dell’odore dolce del latte? Cosa resterà di me e di te che siamo una cosa sola, quando tu sarai troppo grande per ricordarti di come ti attaccavi a me cercandomi con le mani, col respiro, con gli occhi?