fbpx

Quest’anno la festa di Carnevale sarà un po’ diversa dal solito a causa del Covid-19: scopriamo come e quando festeggiare con i bambini.

 

Non sarà il solito Carnevale. Quest’anno a causa della pandemia da Covid-19 la festa più pazza dell’anno sarà diversa e sicuramente a ranghi molto ridotti per scongiurare ulteriori contagi.

L’anno scorso la festa di Carnevale coincise praticamente con la scoperta dei primi casi di Coronavirus in Italia e ancora era una malattia completamente sconosciuta. Quest’anno se ne sa qualcosa di più ma la strada per poter pronunciare di conoscere davvero questo virus è ancora molto lunga.

Quelli a rimetterci maggiormente in questo contesto sono i bambini, che dopo aver passato un Natale praticamente senza nonni e familiari, ora dovranno rinunciare anche alle sfilate dei carri, alle feste in maschera e a tutto quello che normalmente si sarebbe fatto in questo periodo. Nonostante tutto vediamo quando cade quest’anno il Carnevale e come possiamo festeggiare, anche se in formato ridotto, con i bambini.

 

Ecco come e quando festeggiare il Carnevale con i bambini ai tempi del Covid-19

 

Coriandoli, stelle filanti, maschere, carri allegorici, sfilate, dolci tipici, trucchi, scherzi. Quest’anno il Carnevale non sarà la solita pazza festa che ogni anno colora le città di tutta Italia e riempie i bambini di gioia e divertimento. 

Dopo l’Epifania, che tutte le feste si porta via, ci prepariamo ora a affrontare la prossima festa che è il Carnevale. Quest’anno sarà l’11 febbraio giovedì grasso, e il 16 febbraio martedì grasso.

Mancano ancora un po’ di giorni alle due date ma considerando i dati piuttosto allarmanti dei contagi sarà difficile poter festeggiare questa festa normalmente. Sfilate quindi annullate in tutta Italia ma non solo, la situazione epidemiologica è piuttosto grave in tutto il mondo ad esempio anche in Brasile, a Rio De Janeiro, il Carnevale è stato cancellato.

Insomma anche stavolta i bambini dovranno stringere i denti e rimandare i veri festeggiamenti al prossimo anno, almeno ce lo auguriamo. Nel frattempo possiamo comunque, anche se in piccolo, rendere omaggio alla festa e organizzare qualcosa con i nostri piccoli in famiglia.

Ed ora vediamo qualche idea per far divertire i nostri bambini. Proviamo a costruire una maschera di Carnevale insieme. Su internet ci sono molti tutorial per prepararle. Un’operazione che potrete fare anche insieme ai vostri bambini. Qualche esempio? La mascherina da gatto, quella da pagliaccio fai da te, o la coroncina da principessa.

Possiamo indossare un abito in maschera e trascorrere un pomeriggio insieme ai nostri bimbi organizzando qualche gioco da fare insieme. Ad esempio possiamo mettere la musica e cantare e ballare con i piccoli, un’attività divertente e un ottimo modo per fargli fare un po’ di movimento pur non uscendo di casa.

Altrimenti possiamo acquistare un kit di truccabimbi. Dei trucchi fatti apposta per i bambini con cui potremo realizzare delle maschere bellissime. Sempre su Youtube ci sono tanti tutorial per truccare i nostri bimbi.

 

E infine, se vostro figlio frequenta l’asilo o la scuola materna molto probabilmente le maestre organizzeranno qualcosa e potrà essere l’occasione giusta per poter mascherare i vostri bambini.