fbpx

Oggi scopriamo insieme quali sono i bonus famiglia 2021 previsti dallo Stato.

 

BONUS MAMMA DOMANI 2021: è un bonus utile a chiunque abbia un bambino nell’anno 2021 a prescindere dall’Isee. E’ un premio alla nascita destinato a tutte le mamme cittadine italiane comunitarie e non comunitarie ma regolarmente residenti in Italia. Questo bonus ammonta a 800,00 euro per ogni figlio nato nel 2021 ed è una cifra che sarà erogata una volta sola dall’Inps. La si può richiedere a partire dal 7° mese di gravidanza fino all’anno di vita del bambino. La domanda va fatta entro giugno 2021 poiché tale bonus sarà integrato dal 1° luglio all’interno dell’Assegno unico familiare. Il bonus non concorre alla formazione del reddito complessivo e non ha nulla a che vedere con il bonus bebè. La domanda può essere presentata rivolgendosi ad un Caf oppure dal portale Inps.

BONUS BEBE’ O ASSEGNO DI NATALITA’ : Prorogato anche per il 2021 il bonus bebè.  Esso sarà corrisposto per i nuovi nati tra il 1 gennaio ed il 31 dicembre 2021 con le seguenti modalità:

  • 160,00 euro al mese (primo figlio) o 192,00 euro (figlio successivo al primo) per ISEE non superiore a 7.000 euro annui;
  • 120,00 euro al mese (primo figlio) o 144,00 euro al mese (figlio successivo al primo) per ISEE tra 7.001 euro e 40.000 euro;
  • 80,00 euro al mese (primo figlio) o a 96,00 euro al mese (figlio successivo al primo) per ISEE oltre i 40.000 euro.

La domanda va inoltrata entro 90 giorni dalla data di nascita del bambino. La domanda può essere presentata rivolgendosi ad un Caf oppure dal portale Inps.

 

BONUS ASILO NIDO: per chi ha già usufruito, negli anni scorsi, di tale bonus dovrà, solo fare rinnovo della domanda sul portale dell’Inp con annesso modello Isee aggiornato. Per coloro che non hanno mai richiesto il bonus, basterà cliccare sul portale dell’Inps e compilare la domanda. Tale richiesta potrà essere fatta solo se il bambino è iscritto e frequenta regolarmente l’asilo nido pubblico o privato convenzionato. L’importo erogato varia a seconda del valore del proprio Isee.

BONUS MAMME CON FIGLI DISABILI:  questo bonus è una novità portata dalla Legge di Bilancio e prevede un beneficio mensile fino a 500 euro per le mamme con figli disabili. Per ottenere il beneficio è necessario che il figlio disabile abbia invalidità certificata almeno al 60% ed è necessario che il nucleo familiare sia monoparentale (ovvero che sia presente un solo genitore, la mamma). Il bonus sarà riconosciuto mensilmente per il periodo compreso tra il 2021 ed il 2023 ma solo alle mamme disoccupate o monoreddito.

CARTA ACQUISTI: tale carta serve per sostenere le spese fino ai 3 anni di vita del bambino ed è dedicata solo a coloro che hanno un ISEE fino ai 6.966,54 euro. Per ottenerla vi sono una serie di clausole per cui è fondamentale fare richiesta con l’aiuto di un Caf.  

CONGEDO PATERNITA’: da quest’anno i papà potranno stare a casa con un congedo obbligatorio retribuito al 100% per 10 giorni.

ASSEGNO UNICO FAMILIARE 2021: Sicuramente la novità più attesa del 2021 che, però, partirà solo dal 1 luglio, è l’assegno unico ed universale per i figli minori di 21 anni. L’assegno, che dovrebbe essere composta da quota fissa e quota variabile (in base all’ISEE del nucleo familiare) prevede un aumento dell’importo mensile spettante dal terzo figlio in poi e in presenza di figli con disabilità. Beneficiari della misura saranno lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi, liberi professionisti e disoccupati. Sarà, quindi, corrisposto a tutte le famiglie in cui siano presenti figli con età inferiore ai 21 anni e sarà corrisposto a partire dal settimo mese di gravidanza.

Per quanto riguarda il bonus latte artificiale e il bonus per le detrazioni costi pannolino al momento non ci sono decreti e/o informazioni che garantiscano la reale attivazione di tali bonus. Si consiglia al momento di conservare scontrini e fatture.