fbpx
Il 31 ottobre si celebra Halloween, una festa tradizionale dei Paesi anglosassoni che ormai ha preso piede anche in Italia. Zucche spettrali, scheletri e streghe ghignanti sono i protagonisti di una giornata all’insegna dei brividi e del mistero. I bambini si divertono un mondo a travestirsi e noi mamme abbiamo una scusa per metterci alla prova realizzando i vestiti di Halloween, le acconciature e il trucco più “mostruoso” per una notte da brividi. Inoltre questa festa è un’occasione per stimolare la creatività e la manualità dei bambini, creando con loro lavoretti e maschere di Halloween per bambini.

 

 

Ma cosa rappresenta Halloween per i più piccoli?

Per alcuni è un’occasione per fare festa con i compagni di scuola e gli amici, organizzando un party a tema. Per altri il 31 ottobre coincide con la tradizione del dolcetto e scherzetto e soprattutto con l’abitudine, ormai consolidata anche in Italia, di indossare il costume preferito, meglio se in tema con la festa. Per alcuni Halloween è la festa dei mostri e dei travestimenti paurosi per esorcizzare la paura, sentirsi più forti per sconfiggere i cattivi reali o immaginari. Per altri ancora, forse una nicchia più ristretta, Halloween rimanda alle atmosfere gotiche e affascinanti dei film di Tim Burton.
Ci sono tanti modi per prepararsi alla notte del 31 ottobre e vivere l’atmosfera di questa festa con i bambini, trasformandola in un’occasione per stare insieme e sviluppare la creatività.

 

Un consiglio per prepararsi alla notte dei fantasmi è realizzare lavoretti creativi per bambini a tema Halloween: ragnetti, fantasmini, zucche, scheletri e tanto altro. A scuola si possono preparare creazioni da brivido con materiali molto semplici come carta, colori, colla e materiali riciclabili. Ad esempio le maestre possono tenere impegnati i bambini con i biglietti a tema, disegni e altri oggetti tipici di questa festa realizzati con plastica etc. 
Ai più piccoli, a cui piace creare, inventare, sporcarsi le manine con colla e colori, possiamo proporre i collage con carta e materiali di scarto ecologici. Ad esempio il disegno di una zucca è perfetta da riempire con tanti coriandoli colorati. E se poi c’è una festa di Halloween in vista, saranno ancora più contenti di essere coinvolti nella realizzazione dei lavoretti di Halloween con pasta modellabile per decorare la casa o fare qualche scherzetto agli amici.

 

 

I costumi di Halloween per bambini

Ma l’attività preferita dai bambini per aspettare la festa di Halloween è scegliere un costume da indossare in occasione di un party. Travestirsi da streghetta, fantasma o mostro è un vero divertimento per i più piccoli. Le mamme più creative potranno realizzare a casa costumi di Halloween fai da te, coinvolgendo i bambini che saranno molto più contenti di indossarli. Ad esempio i vestiti più semplici da fare sono quelli di vigile del fuoco, da fantasmino o da iPod, e per le bambine quello da ape o da fatina. E se non avete tempo potete acquistarne uno online o in negozio, scegliendo tra le tante idee di costumi di Halloween per bambini: dai vestiti più classici a quelli più originali.
Ma quali sono i vestiti preferiti dalle bambine? Principesse e fatine delle zucche, color arancio e con gonna vaporosa, ma anche in altri colori. Ma anche mostri colorati e streghette. Halloween è anche l’occasione per travestirsi dal proprio personaggio preferito: Anna o Elsa di Frozen, Dottoressa Peluche, Belle di La Bella e la Bestia, Elena di Avalor. Per i maschietti spopolano come ogni anno i costumi dei supereroi, quelli di Star Wars e i grandi classici dei cartoni e film animati. Ma non mancheranno i travestimenti a tema: vampiri, mostri, zombie paurosi.
E se i bambini sono due, niente paura! Sarà divertente indossare dei costumi di Halloween coordinati, come ad esempio Cappuccetto Rosso e il lupo, Peter Pan e Campanellino etc.

 

 

Come organizzare una festa di Halloween per bambini

Si sa che per i bambini il divertimento non è mai troppo. Se volete farli felici basterà organizzare una festa a tema con tanti giochi e soprattutto la compagnia giusta. Un party può essere un’idea divertente per far vivere ai più piccoli l’atmosfera spettrale di questa ricorrenza Come fare?
  1. Come prima cosa scegliete una location adatta, anche casa vostra se è abbastanza grande, o un locale che organizza party per bambini.
  2. Poi scegliete gli inviti da preparare con i bambini e consegnare agli amichetti.
  3. Pensate a giochi, scherzetti e attività divertenti per animare il pomeriggio. Basta poco per annoiarli e trasformare la festa in un incubo che vostro figlio vi rinfaccerà a vita. 
  4. E naturalmente non deve mancare un menu adatto per l’occasione, semplice, ma gustoso.  
  5. Per le mamme più creative consigliamo anche regalini da preparare per gli ospiti.

 

 

Le ricette di Halloween per bambini

Per una festa perfetta di Halloween non dimenticate di imbandire la tavola con dolci, cupcake, e piatti a tema. Ci sono tante ricette per bambini da preparare e servire ai nostri ospiti la sera del 31 ottobre. Biscotti a forma di ragno, cupcake fantasma, cervello sotto forma di gelatina, mostri realizzati con le uova, torte a forma di cimitero. Basta un po’ di fantasia e manualità per evocare in cucina l’atmosfera di Halloween.
I piatti tipici di questa festa sono sicuramente a base di zucca come ad esempio le zucche misteriose di Halloween : piccoli bigné salati che con un picciolo verde al formaggio ricordano la zucca.
E per i dolci, un grande classico sono i cupcake o i biscotti a forma di ragnatela, o di occhio insanguinato o di dita delle streghe.

 

 

I trucchi di Halloween per bambini

Non c’è festa più adatta di Halloween per divertirsi a truccare i bambini. Un make up del viso curato nei particolari e ad effetto può fare la differenza e rendere il travestimento ancora più pauroso. Pensate alla maschera di “IT”, il famoso pagliaccio assassino: il trucco è un elemento fondamentale, senza il quale il costume perderebbe di valore. È importante fare attenzione ai trucchi che vengono utilizzati: solo make up e cosmetici adatti per i bambini, dermatologicamente testati, che non aggrediscano la pelle e non provochino allergie.
Come si trucca uno zombie? Una fatina? Elsa di Frozen? Una streghetta? E come si fanno le ferite con il trucco per ricreare l’effetto sangue sulla pelle e sul viso che non manca mai in un travestimento di Halloween? In rete ci sono tantissimi tutorial e immagini per realizzare un bellissimo trucco di Halloween per bambini.
Ad esempio per realizzare un trucco da zombie semplice occorre acquistare il truccabimbi bianco e verde da mischiare insieme, 1 spugnetta, 1 ombretto verde, 1 pennello per gli occhi e per guance e 1 eye liner nero. Come realizzarlo? Nei nostri tutorial troverete tutte le istruzioni passo passo. Un viso truccato da strega, diavolessa, scheletro, zombie o anche una semplice ragnatela saranno perfetti per festeggiare la notte dei fantasmi.

 

 

Le maschere di Halloween per bambini

Per festeggiare Halloween basta anche indossare una bella maschera paurosa, che potete disegnare, colorare e stampare.
In rete potete trovare tante maschere da poter stampare e colorare.
È molto semplice, basta scegliere la vostra maschera preferita, stamparla, farla colorare ai vostri piccoli e poi creare delle fessure per gli occhi e la bocca. E infine ritagliare dei fori dove far passare un laccio per indossare la maschera di Halloween.
E se i bambini sono particolarmente creativi, aiutateli a disegnare una maschera personalizzata ed originale. Non importa se non sarà perfetta o buffa, si distinguerà e sarà solo vostra!

 

 

I giochi di Halloween per bambini

Ci sono tanti modi per ricordare e celebrare questa ricorrenza in famiglia. Se il bambino compie gli anni in questo periodo si può organizzare una festa di compleanno di Halloween con scheletri, zombie, fantasmi, zucche, dolcetti e giochi in tema. Si possono organizzare giochi di gruppo, giochi paurosi, una caccia al tesoro con indovinelli etc.
Tra le attività ludiche che si possono organizzare in occasione di un party a tema vi consigliamo la caccia al tesoro horror. Nascondete un regalino in un luogo della casa facimente raggiungibile e non pericoloso. Create tanti bigliettini con indovinelli paurosi da risolvere per passare alla tappa successiva. Si divertiranno un mondo a trovare la risposta giusta e li incoraggerete a lavorare in gruppo per raggiungere un obiettivo.

Filastrocca:

 

La notte di Halloween

In ogni casa una zucca pelata
per questa notte un poco stregata
e una candela la illumini dentro
bella diritta e proprio nel centro.
Tanti fantasmi verranno alla porta
con gli occhi tondi e la bocca storta
e di sicuro vorranno un dolcetto
con la minaccia di uno… scherzetto!